Riflessologia Psicosomatica 

 

  

Il termine Psicosomatica è formato da Psiche (in greco Anima) e Soma (in greco Corpo) e implica la consapevolezza che non ci sia divisione tra l’uno e l’altra ma che siano semplicemente due livelli vibratori diversi della stessa energia.

Ogni disagio che viviamo in uno dei nostri livelli è in realtà espresso contemporaneamente su tutti gli altri , anche se non ne siamo consapevoli . Non ha senso eliminare il sintomo che è soltanto la punta di un iceberg che attesta uno squilibrio generale che sta semplicemente chiedendo, grazie a quel sintomo, di ritornare alla sua armonia. Quando si ritorna all’armonia, superando un disagio, in realtà non si ritorna al punto di prima ma si cresce.

 

Cosa altera l’Armonia?

Lo STRESS : fare qualcosa controvoglia, per “dovere”, dunque tradendo noi stessi.

Lo STRESS agisce dov’è presente una debolezza e crea una tensione. 

 

Attraverso la Riflessologia Psicosomatica si intraprende un viaggio che può partire dai piedi, aspetto energetico, per poi proseguire con la schiena, aspetto emotivo ed arrivare al tronco anteriore, aspetto fisico. 

Ogni zona verrà trattata con pressioni, stimolando i punti tesi, congesti. 

Verranno utilizzati oli essenziali nei punti specifici e Fiori Australiani per velocizzare i processi di riarmonizzazione. 

 

La sessione dura un ora circa. 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now